Polygon (MATIC), supporti e resistenze per uscire dalla lateralità

Analisi tecnica Polygon 290124
Indice

Polygon (MATIC) si trova in un range di oscillazione, quindi un mercato laterale, da circa tre mesi.

I livelli di resistenza a supporto di Polygon (MATIC)

La resistenza fondamentale principale è rappresentata dall’area $0.94, importante anche nel recente passato, sempre all’interno dell’anno 2023, mentre la resistenza che è stata segnata ma non è particolarmente significativa è proprio quella di $1, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, come zona area di prezzo psicologica.

Il livello fondamentale che MATIC deve tenere per mantenere il prezzo in un mercato laterale rialzista è $0.72 e nel caso appunto dovesse essere rotta questa soglia, $0.65 rappresenta un livello secondario raggiungibile, ma la zona di supporto più importante in assoluto alla perdita dei $0.72 è rappresentata da $0.58.

Polygon in fase lateral-ribassista

In generale il prezzo al momento si trova in lateralità. Questa lateralità potrebbe proseguire per qualche tempo e la resistenza da rompere per cercare un retest dell’area 0.94 è 0.80 dollari. Nel caso di questo breakout il prezzo potrebbe quindi andare a testare ulteriormente la zona di resistenza.

L’area di supporto al momento è stata testata non troppe volte, quindi potrebbe reggere ancora per qualche tempo. Significativi saranno i breakout falsi che poi rientrano all’interno della zona di supporto, quindi un ritorno in area $0.65 che poi in brevissimo tempo venga rimangiato riportando il prezzo in area $0.72-0.80 potrebbe essere una buona indicazione di tentativo di ripartenza di Polygon che comunque per adesso si trova in un mercato laterale se non quasi lateral-ribassista

Le prossime settimane delineeranno sicuramente la tendenza principale per questa moneta.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!