Indice dei prezzi di produzione (IPP) più alto del previsto, cosa vuol dire

I prezzi di produzione sono stati più alti rispetto a quelli previsti.
indice dei prezzi di produzione
Indice

È appena uscito il dato sull’indice dei prezzi di produzione (IPP) mensile negli Stati Uniti, pari allo 0,5%. È un dato importantissimo per la valutazione dell’andamento dei prezzi e quindi legato alla variabile dell’inflazione. Il dato attuale è stato superiore al previsto pari allo 0,3% e in questo contesto è teoricamente negativo perché significa che i prezzi di produzione sono stati più alti rispetto a quelli previsti.

Fonte: Investing.com

C’è da dire che però se andiamo a guardare per esempio il tasso decennale dei rendimenti dei titoli di Stato americani notiamo dopo uno swipe rialzista del rendimento, i mercati hanno reagito con una serie di ribassi in questo caso del rendimento, che corrisponde a una fase positiva per quanto riguarda i mercati. Ciò significa che evidentemente l’attesa dell’indice dei prezzi della produzione era per un valore addirittura superiore anche a quello che abbiamo avuto e quindi in sostanza il mercato sta valutando questa fase attuale di rimbalzo degli indici dei prezzi alla produzione come normale e come facente parte appunto di un processo di normalizzazione del tasso di inflazione.

Fonte:

È importantissimo guardare l’andamento dei titoli di Stato, soprattutto il decennale, quando ci sono questi dati di natura macro perché sono i lead indicator per quanto riguarda quello che pensano gli investitori istituzionali di quel dato.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!