Bitcoin: non sottovalutare questo nuovo trend

Bitcoin Monday: Non sottovalutare il nuovo trend che Bitcoin sta delineando in questi ultimi giorni.
Indice

Bitcoin chiude il Q2 del 2024 in negativo

Bitcoin ha chiuso il secondo trimestre (Q2) del 2024 in negativo, registrando una perdita del 12%. Questo risultato segue un primo trimestre (Q1) del 2024 molto positivo e un quarto trimestre (Q4) del 2023 altrettanto eccezionale.

La perdita del Q2, pur significativa, è interpretata come una fase di respiro e congestione del mercato, non preoccupante. Complessivamente, i numeri mostrano variazioni significative, indicando comunque una tendenza positiva generale.

Il terzo trimestre (Q3) è appena iniziato, e giugno è stato il secondo mese negativo del 2024, dopo aprile. Le serie storiche e i grafici ciclici di Bitcoin mostrano alcune novità, con una candela settimanale che segnala un possibile recupero, anche se questo riguarda principalmente la settimana attuale.

Crypto News della settimana

Questa settimana è stata caratterizzata da diverse notizie importanti nel settore delle criptovalute e dell’economia. I dati appena rilasciati relativi all’ISM e all’indice dei direttori di acquisto sono risultati negativi, indicando una possibile recessione nei prossimi mesi.

Inoltre, questa settimana sono attesi altri eventi significativi:

  1. Indice dei prezzi al consumo (IPC) annuale della Banca Centrale Europea: Questi dati offriranno un’idea dell’inflazione nell’Eurozona.
  2. Discorso di Jerome Powell: Il presidente della Federal Reserve parlerà martedì, offrendo ulteriori indicazioni sulle politiche monetarie.
  3. Discorso di Christine Lagarde: La presidente della Banca Centrale Europea terrà un discorso rilevante per il mercato.

Inoltre, una serie di dati macroeconomici degli Stati Uniti verranno rilasciati il 3 e 4 luglio, in concomitanza con le celebrazioni del Giorno dell’Indipendenza. Tra questi, i verbali del Federal Open Market Committee (FOMC) potrebbero rivelarsi particolarmente interessanti.

Tuttavia, si ritiene che questi dati non avranno un impatto significativo, a meno che il tasso di disoccupazione degli Stati Uniti, previsto per venerdì 5 luglio, non sia notevolmente peggiore rispetto alle aspettative.

Attualmente, l’attenzione è rivolta principalmente all’inflazione e alla disoccupazione negli Stati Uniti, considerati indicatori anticipatori di una possibile recessione.

Ethereum prodotto crypto peggiore dell’anno 2024?

Ethereum è stato considerato il peggior prodotto crypto del 2024, registrando un deflusso di 61 milioni di dollari. Questo riguarda principalmente ETF ed ETP che contengono Ethereum, nonostante l’approvazione di alcuni ETF su Ethereum.

Analizzando i movimenti del mercato, Ethereum ha mostrato performance peggiori rispetto ad altri prodotti come Bitcoin, multi-asset, Solana, Binance, Litecoin e lo short su Bitcoin.

Anche se lo short su Bitcoin è diminuito nelle ultime settimane, Ethereum è rimasto il prodotto più negativo, influenzato in particolare dai deflussi di Grayscale, che ha visto uscire 153 milioni di dollari dai suoi prodotti su Ethereum.

Questo non implica necessariamente un crollo definitivo di Ethereum, ma indica un certo stato di allerta e deflusso degli investimenti, specialmente da prodotti considerati obsoleti in vista di possibili approvazioni di nuovi ETF su Ethereum.

Si tratta di una fase di rotazione degli investimenti, in cui gli investitori potrebbero preferire attendere l’approvazione di nuovi ETF prima di rientrare su prodotti collegati a Ethereum.

Bitcoin recupero nella settimana quanto durerà?

La settimana scorsa, Bitcoin ha mostrato segni di recupero. Analizzando il grafico settimanale, vediamo una candela con una shadow pronunciata: il prezzo di BTC è sceso di oltre il 7%, per poi essere completamente riassorbito entro il fine settimana, creando una shadow che suggerisce un potenziale rialzo. In passato, situazioni simili hanno portato a forti aumenti di prezzo.

Tuttavia, è importante notare che le shadow create durante il weekend spesso vengono riassorbite. Questo significa che un ritorno a livelli intorno ai 61,700/61,800 dollari potrebbe essere probabile questa settimana, a meno che Bitcoin non mostri un rialzo molto forte che superi i 65,000 dollari. Solo sopra questo livello la fase di consolidamento ribassista potrebbe interrompersi.

Dal punto di vista ciclico, l’attuale fase di recupero sembra rappresentare l’ultimo movimento di un ciclo mensile, potenzialmente parte di un ciclo trimestrale precedente che è ancora in fase di correzione.

Recentemente si è concluso un ciclo mensile di 30 giorni e un altro più corto di 24 giorni, suggerendo la formazione di cicli ternari. Questa struttura ciclica implica che l’attuale ciclo, appena iniziato, potrebbe essere breve e chiudere presto, portando a ulteriori movimenti di correzione prima di un eventuale rialzo più sostenuto.

Bitcoin news e previsioni analisi ciclica

L’ultima fase di un ciclo superiore per Bitcoin è particolarmente complessa e può assumere diverse forme: può essere fortemente ribassista, lateralizzata o anticipare un movimento rialzista, spesso presentando anomalie. Questa è considerata la parte più difficile e incerta di tutta la struttura ciclica.

Nel contesto attuale, finché Bitcoin non supera almeno la media mobile a 21 periodi sul grafico giornaliero, il recente rialzo è considerato solo un rimbalzo all’interno del terzo movimento della fase attuale. Teoricamente, questo terzo movimento è quello conclusivo e dovrebbe seguire alcune dinamiche specifiche:

  1. Rimbalzo iniziale: Già osservato.
  2. Fase di discesa: Dovrebbe seguire il rimbalzo, portando a una rottura dei minimi precedenti.
  3. Breakout dei minimi: La discesa dovrebbe completare la rottura dei minimi e chiudere tre cicli superiori (annuale, mensile e trimestrale).

Recentemente, i movimenti di Bitcoin sono stati molto ciclici e lineari, seguendo in gran parte la teoria ciclica. Pertanto, è possibile che anche questo ciclo segua un andamento simile, con un movimento finale che rispetti le previsioni teoriche.

Lo scenario ciclico su Bitcoin più semplice

Si prevede che il mercato Bitcoin possa affrontare un’ultima fase ribassista, una delle più attese, perché renderebbe l’acquisto successivo semplice e strategico. Tuttavia, l’incertezza persiste poiché i mercati spesso ingannano le aspettative generali.

In particolare, durante l’estate, quando molti trader al dettaglio sono assenti, c’è meno rumore nel mercato. Questo periodo estivo potrebbe permettere al mercato di continuare a salire invece di scendere, contrariamente a quanto ci si aspetta.

Se il mercato non mostra segnali di ribasso, chi ha già posizioni Long (di acquisto) potrebbe mantenerle, poiché non ci sono indicazioni evidenti di una fase ribassista imminente. È importante monitorare il superamento della media a 21 periodi, specificamente i livelli di prezzo sopra 64.000 e poi 65.500, per confermare un cambiamento di tendenza verso l’alto.

Il ciclo mensile precedente era ribassista, e questo rende improbabile ottenere segnali chiari di un nuovo ciclo rialzista finché il ciclo attuale non si chiude, cosa che avverrà in circa venti giorni. L’analisi ciclica non fornisce attualmente informazioni aggiuntive significative poiché siamo in una fase conclusiva del ciclo.

In assenza di segnali ciclici chiari, l’analisi tecnica diventa essenziale. Superare i livelli di prezzo di 64.000 e poi 65.500 sarebbe indicativo di un cambiamento di tendenza. L’analisi di breve periodo dei prezzi è più utile in questo contesto di incertezza rispetto ai cicli più lunghi.

Questo approccio si adatta meglio a una fase di congestione del mercato, dove ci sono poche perdite o profitti significativi, e le ipotesi di movimento del mercato sono molteplici.

Durante una fase di congestione del mercato, il trading a breve termine è preferibile. Questo approccio consente di adattarsi meglio alle fluttuazioni quotidiane e settimanali, offrendo opportunità di profitto maggiori rispetto all’analisi di cicli più lunghi.

L’attenzione è quindi rivolta all’analisi tecnica e al monitoraggio dei movimenti di prezzo a breve termine.

Quindi, mentre l’analisi ciclica fornisce un quadro generale, l’analisi tecnica e il trading di breve periodo sono strumenti cruciali per navigare l’attuale incertezza del mercato Bitcoin. Il superamento dei livelli chiave di prezzo sarà fondamentale per identificare la direzione futura del mercato.

Le mie scelte operative su Bitcoin per questa settimana

Come promesso, vi fornisco alcune dritte basate sulle strutture statistiche dei miei trading system, utilizzate per gestire posizioni importanti, che io chiamo holding. Queste posizioni vengono gestite da un trading system per evitare di essere costantemente esposto al mercato e subire perdite significative quando il mercato scende.

Attualmente, ci troviamo in un “cluster statistico” con una probabilità del 75% di assistere a un rialzo nei prossimi giorni. Tuttavia, c’è una piccola probabilità del 12% di un ulteriore ribasso, legata alla chiusura di un ciclo annuale, che è accettabile solo in questo contesto specifico.

Ritengo che esista una probabilità del 70-80% che il movimento rialzista porti i prezzi sopra i 65.000/66.000 dollari. Questa previsione si basa su cluster statistici, che a volte contraddicono le teorie cicliche classiche, le quali indicano una tendenza ribassista. Tuttavia, sono prudente nel dare eccessiva fiducia alla teoria ciclica in questo contesto, preferendo l’analisi tecnica.

Il mio trading system ha recentemente aperto una posizione long per recuperare parte delle perdite subite. I trading system, essendo automatizzati, tendono a recuperare le perdite dopo averne accumulate un certo numero.

Anche se il profitto attuale è modesto rispetto alle perdite della settimana precedente, sono fiducioso che il mercato stia entrando in una fase finale di latenza e che presto potrebbero emergere nuovi spunti rialzisti.

Infine, vi invito a non sottovalutare questo movimento rialzista e a non considerarlo già concluso al ribasso, nonostante le indicazioni cicliche. Sottolineo l’importanza di utilizzare l’analisi tecnica in questo contesto, poiché ritengo che essa sia più efficace nella fase finale di un ciclo.


HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!